Ricerche di mercato, tendenze sensoriali, nuovi metodi e analisi di prodotti
 

Gli italiani e il cappuccino

Molto interessante la recente ricerca di FIPE sulla colazione degli italiani al bar. Emerge che ben 22 milioni di persone nel 2006 hanno colazione fuori casa. Ecco cosa hanno preso:

  • l’82% una brioche;
  • il 53% un caffè;
  • 48% un cappuccino.

Nell’ultimo numero de L’Assaggio abbiamo trattato proprio del cappuccino perfetto (quello specifico articolo non è on line, se vi interessa contattatemi). E allora vi metto in guardia sugli errori più frequenti commessi dai baristi. Il cappuccino non sarà di qualità se il barista:

  • non pulisce mai la lancia dalla quale esce il vapore che scalda il latte;
  • riscalda il latte già scaldato per i cappuccini precedenti;
  • bolle il latte invece di scaldarlo;
  • in tazza mette prima il latte montato e poi il caffè;
  • prepara un espresso scadente come base del cappuccino (perché viene usata troppo poca polvere, perché è vecchia, perché è di cattiva qualità, perché non fa regolarmente la manutenzione della macchina o del macinadosatore);

Insomma: se notate uno di questi errori, cambiate bar!

Una nota finale: il bel cappuccino nella foto è di Roberto Sala, esperto e valido Espresso Italiano Specialist dell’Istituto Nazionale Espresso Italiano. Il Centro Studi Assaggiatori ha avuto il piacere di collaborare con l’Istituto recentemente proprio alla nascita del Cappuccino Italiano Certificato.

Un commento

  1. alberto

    Interessanti osservazioni quelle inserite in questo post: la qualità di piccoli piaceri quotidiani, come quello del caffè o del cappuccino, che possono persino condizionare l’umore delle ore successive, nascono da più o meno banali operazioni (pe rl’utente) ma che invece richiedono attenzione e desiderio di offrire il meglio.
    Alla lettura del post mi sono però sorte alcune osservazioni: la prima che a colazione c’é quindi un 1% delle persone che prende sia cappuccino che caffè, la seconda é più una riflessione e una domanda, quanto quella della colazione al bar possa ancora essere una tradizione dal futuro fiorente perchè ho l’impressione che i giovani non amino particolarmente il caffè. O mi sbaglio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.