Ricerche di mercato, tendenze sensoriali, nuovi metodi e analisi di prodotti
 

Vuoi essere un Top Talent del rito della grappa? Scopriamo i nuovi riti del consumo

G & A 000440Fiera Milano Media e Centro Studi Assaggiatori propongono un programma per la valorizzazione della grappa attraverso la ricerca di un rito che la possa distinguere a livello internazionale. Il programma, a cadenza annuale e con respiro poliennale, si struttura in una ricerca rivolta ai professionisti dell’ospitalità, ai giornalisti e ai tecnici del settore che ha come obiettivo di individuare riti per il consumo della grappa. Ogni anno Fiera Milano Media e Centro Studi Assaggiatori organizzeranno questo evento che si concluderà con una dimostrazione dei riti proposti e la premiazione dei migliori riti.

Regolamento della ricerca:

Fiera Milano Media e Centro Studi Assaggiatori indicono una ricerca dal titolo “Vuoi essere un Top Talent del rito della grappa? Scopriamo i nuovi riti del consumo” tendente a valorizzare la nostra acquavite di bandiera attraverso l’esplorazione di nuove modalità di consumo individuando modalità innovative o recupero di modalità tradizionali che contemplino almeno tre dei seguenti elementi:

 A.   un modo (il rasentin, per esempio: pochi millilitri di grappa nella tazzina al termine del consumo del caffè);

B.   un abbinamento con cibo;

C.   un abbinamento con un’atra bevanda;

D.   un momento;

E.   un accessorio (il bicchiere, per esempio).

 1.    Possono partecipare alla ricerca assaggiatori di grappa, narratori del gusto, baristi, ristoratori, enologi, maitre e tutte le figure professionali che operano in campo turistico e alimentare.

2.    I partecipanti dovranno inviare la descrizione del rito proposto a Centro Studi Assaggiatori e a Fiera Milano Media entro il 17 agosto 2015, utilizzando le seguenti e-mail: info@assaggiatori.com e eventi@fieramilanomedia.it. Il rito proposto potrà essere semplicemente descritto o corredato da foto e filmati. La domanda dovrà essere compendiata da:

•  liberatoria che consente agli organizzatori di poter procedere alla pubblicazione del rito in forma integrale o abbreviata, con il nome dell’autore, sui propri periodici cartacei o web;

•  un breve profilo di presentazione dell’autore corredato da una foto in alta risoluzione;

•  la dichiarazione di aver letto il presente regolamento e di accettarlo in ogni sua parte.

3.    Fiera Milano Media e Centro Studi Assaggiatori provvederanno a nominare una commissione per la valutazione dei riti che, entro il 30 settembre 2015, procederà alla selezione dei tre riti migliori che saranno pubblicati sui mezzi di comunicazione degli organizzatori insieme al profilo dell’autore e riceveranno inoltre una selezione di grappe e le insegne di Divino della Grappa(seguito dal millesimo).

4.    Nella ricerca saranno coinvolti i produttori di grappa, le organizzazioni e le imprese che possono essere utili per conseguire la più ampia visibilità e partecipazione.

5.    Gli organizzatori garantiscono la promozione dell’iniziativa attraverso i propri mezzi di comunicazione, il coinvolgimento della stampa generalista, l’organizzazione di eventi e la presenza in contesti importanti.

6.    Gli organizzatori si riservano di modificare il presente regolamento in caso di necessità. Per ogni controversia sarà competente il foro di Milano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.