Ricerche di mercato, tendenze sensoriali, nuovi metodi e analisi di prodotti
 

I corsi di Chocolier assaggiatore da Guido Gobino e da Domori

corsi chocolier assSono stati Guido Gobino e Domori, soci fondatori dell’Iic a organizzare i primi due corsi.

Il primo nella sua sede di Torino, nel fantastico spazio attrezzato per lo scopo, in cui è stato ricavata anche un’area per le cabine di analisi sensoriale e un laboratorio per la ricerca sul cioccolato.Domori ha scelto invece una cornice gentilizia, il Castello dei Nove Merli di Piossasco (TO).

I primi a sedersi ai tavoli per diventare Chocolier assaggiatori sono stati giornalisti, personaggi del mondo della finanza, ristoratori, pasticceri, assicuratori della qualità, buyer della gdo e grandi appassionati. Quarantacinque in tutto i partecipanti, non potendone accogliere di più. Presto quindi saranno banditi nuovi corsi in diverse luoghi d’Italia, in modo da soddisfare tutte le attese e le esigenze.

Il cioccolato conferma ancora una volta di essere una merceologia con un’attrazione davvero speciale,quasi magnetica, in grado di catturare l’attenzione di centinaia di persone di categorie diverse ma che vogliono capire, scoprire con entusiasmo e golosità il mondo del cacao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *