Ricerche di mercato, tendenze sensoriali, nuovi metodi e analisi di prodotti
 

Tutto su Astoria a Host 2017

unnamed(3)Anche quest’anno Astoria prenderà parte a Host, la fiera biennale di riferimento per l’intero settore food & beverage.
Lo stand Astoria (G51-G61, padiglione 24) sarà l’unione di tre diverse aree, rappresentative ognuna di una diversa tipologia di macchine per caffè che compongono l’offerta del brand. Accanto alle tradizionali come Plus 4 You TS, potenziata con il vapore secco, la vintage dai tratti eleganti Sabrina, la moderna dal design funzionale Core600, la macchina a leva della famiglia Astoria, Rapallo, e la compatta e versatile Greta, si affiancheranno infatti le superautomatiche, oltre a una sorprendente nuova arrivata. HYbrid e  Drive6000 infatti avranno un loro corner interamente dedicato, in cui sarà possibile testare l’intuitività del display touch di questi modelli, adatti a un target anche di non esperti, grazie a un’interfaccia molto simile a quella degli smartphone con icone che guidano il barista passo dopo passo sia nell’erogazione che nella gestione delle macchine.
Tra le innovazioni principali associate non solo a HYbrid, ma anche a Core600 e alla nuova arrivata, la piattaforma IOT (Internet of Things), il Cloud Astoria in cui è possibile collegare contemporaneamente diverse macchine e avere accesso a dati statistici che le riguardano. Stato di attività, avvisi legati al funzionamento, contatori delle bevande erogate in ogni gruppo, grafici dei consumi in uno specifico arco temporale, avviso automatico al Service per la manutenzione e moltissime altre funzionalità che verranno illustrate nel dettaglio durante la fiera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.