Ricerche di mercato, tendenze sensoriali, nuovi metodi e analisi di prodotti
 

Vitenda, per conoscere la vite e il vino giorno per giorno

E’ uscita Vitenda 2018. E’ tutta un’altra agenda: se è vero che le innovazioni ben riuscite diventano tradizione, Vitenda ne è una dimostrazione. Di fogli con le date ne esistono da quando la stampa è diventata abbastanza economica da consentire la produzione di supporti per segnarsi gli appuntamenti e poi a qualcuno venne l’idea di renderli più intriganti pubblicando calendari lunari, pillole di saggezza e ricette.
Ma un’agenda dedicata al viticoltore e all’enofilo mancava, così ad Albino Morando venne in mente di crearlo. Di anno in anno ha traformato l’agenda in un vero libro, un’opera da conservare anche quando finiscono i giorni dedicati, perché riporta contributi dei massimi esperti del settore e registra puntualmente le innovazioni.
E poi, che c’è di meglio di avere un suggerimento per un vino alla settimana? Per comprendere tutti quelli che il vigneto Italia produce bisognerebbe allungare l’anno di parecchio, ma possiamo essere contenti anche così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.