Ricerche di mercato, tendenze sensoriali, nuovi metodi e analisi di prodotti
 

30 anni per La Luna e i Falò, il Barbera d’Asti Superiore Docg di Vite Colte

Quest’anno Il Barbera d’Asti Superiore Docg La Luna e i Falò festeggia le prime trenta vendemmie. Quali sono i segreti dell’etichetta più nota di Vite Colte? Un disciplinare interno che definisce le regole di produzione, la condivisione con i soci conferenti degli obiettivi di crescita, un team di esperti agronomi e, infine, la ricerca costante e la capacità di interpretare le diverse annate.
Ciò che però spiega il vero successo di questo vino è probabilmente la volontà di esprimere pienamente il territorio, attraverso un bouquet di aromi estremamente ricco: note di viola, frutti di bosco, liquirizia, vaniglia e spezie contraddistinguono il Barbera d’Asti Superiore Docg La Luna e i Falò 2017. Un vino color rosso rubino che con equilibrio ed eleganza valorizza il vitigno Barbera, il più diffuso in Piemonte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.