Ricerche di mercato, tendenze sensoriali, nuovi metodi e analisi di prodotti
 

Le aziende si mobilitano per aiutare: il caso di un gruppo brianzolo

In questo periodo di pandemia alcune aziende italiane si sono date da fare per aiutare ospedali, protezione civile, forze dell’ordine e cittadini tramite donazioni, mobilitazioni, iniziative benefiche e tanto altro.
Dalla collaborazione tra C4 Srl, azienda specializzata nella produ-zione di attrezzature subacquee e Real Chimica Srl facente parte del Gruppo Desa Spa di Seregno (MB), azienda leader mondiale nella produzione e vendita di prodotti per la pulizia come Chanteclair, nasce il primo detergente e il primo antifog specifici per maschere subacquee con lenti in vetro e per occhialini da nuoto con lenti in policarbonato. Visti i buoni risultati C4 Carbon a marchio Chanteclair Extreme Antifog spray rispetto alla capacità del prodotto di evitare l’effetto appannante delle maschere da subacquea, si è destinato tale prodotto alla cura dei dispositivi di protezione individuale di medici, infermieri e operatori socio-sanitari impegnati in prima linea nella lotta al coronavirus. Il gruppo, cogliendo la difficoltà dei sanitari impegnati nelle terapie intensive di evitare l’appannamento continuo delle maschere che utilizzano, soprattutto quando in terapia intensiva devono intubare i pazienti,  ha deciso quindi di distribuire subito gratuitamente il prodotto in tutti gli ospedali del Nord e Centro Italia e ora anche in Spagna. Il risultato è stato molto positivo e vi è stato apprezzamento da parte dei medici.
Questa iniziativa è solo l’ultima di una serie di interventi benefici svolti dal Gruppo Desa Spa – guidato da Marco Sala (in foto) e dal fratello Giovanni, nonché dalla famiglia Silva – sul territorio per far fronte all’emergenza Coronavirus che da subito si è mobilitato in donazioni in denaro agli ospedali e non solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.