Ricerche di mercato, tendenze sensoriali, nuovi metodi e analisi di prodotti
 

Codice Sensoriale Vino

Se fare il vino è facile, a rendere la cosa complicata ci hanno pensato gli enologi con una serie infinita di variazioni e di combinazioni delle operazioni che coprono l’ampio spazio operativo che va dal vigneto alla bottiglia. Ma per quanto complessa la decodifica del codice sensoriale del vino sia, non è mai ardua, perché il piacere è immediato e quindi la motivazione a volerlo conoscere meglio è garantita. Più cresce la conoscenza e maggiore diventa il piacere.
Il Codice Sensoriale del Vino non è solo un libro, ma un sistema narrativo compendiato da una serie di diapositive, da mappe sensoriali e altri elementi da utilizzarsi nell’accoglienza dei visitatori nelle aziende enologiche, durante i seminari che si svolgono in ristoranti, hotel, fiere nazionali e internazionali, nonché in ogni altra occasione. L’innovazione risiede nella formula adottata: ogni argomento è a senso compiuto (quindi l’apprendimento risulta molto più facile) ed è associato a esercitazioni che portano immediatamente alla decodifica del territorio e della tecnologia che hanno scolpito i caratteri sensoriali del vino.

Autore: Luigi Odello
Editore: Centro Studi Assaggiatori
Formato: 19 x 27
Anno: 2013
Pagine: 84
Prezzo: 30,00 €

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.