Ricerche di mercato, tendenze sensoriali, nuovi metodi e analisi di prodotti
 

Sempre più certificazioni per ciò che mangiamo e beviamo

Non solo norme severe garantiscono la sicurezza alimentare, ma anche l’origine, se è bio e altro ancora. Ma chi garantisce il piacere che un prodotto offre al suo utente? Su questo le istituzioni tacciono. Ed ecco la funzione dell’Istituto Eccellenze Italiane Certificate (Ieic): garantire la rispondenza a un profilo sensoriale generato attraverso l’analisi sensoriale scientifica e mantenuto dal produttore attraverso un sistema di autocontrollo sorvegliato da parte terza. E oggi Ieic ha il marchio registrato come marchio di certificazione: una nuova garanzia per il consumatore, di certo una delle più importanti.

L’argomento viene illustrato nel video dalla presidente dell’Istituto, l’avvocato Laura Formichella, e dal Responsabile assicurazione qualità, il tecnologo Gian Paolo Braceschi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.