Ricerche di mercato, tendenze sensoriali, nuovi metodi e analisi di prodotti
 

Narratori del gusto accoglie Orogel

12.50 esci dall’ufficio, alle 13.00 passi a prendere il primo figlio all’uscita della scuola primaria per poi passare al secondo figlio alla scuola secondaria ma nel frattempo ti ricordi che il terzo figlio deve rientrare per la lezione di ginnastica alle 14.15, quindi deve mangiare leggero, possibilmente sano e veloce. Ti blocchi, il cervello ti va in confusione per qualche secondo… un pranzo, tre figli e tre aggettivi… leggero, sano e veloce… sembrano ossimori che non riuscirai mai a far andare d’accordo. Poi però ricordi. La nonna dei ragazzi, da sempre attenta alla corretta nutrizione dei nipoti, ti ha riempito il freezer con la scorta di surgelati Orogel. E in quel momento ti scatta la ricetta in testa. Un filettino di merluzzo con contorno di verdurine fresche e surgelate subito dopo la raccolta, per mantenere intatte tutte le proprietà nutrizionali e salutari.
Ed è in quel preciso momento che Orogel, e la nonna, diventano gli eroi del pranzo. E tu diventerai l’eroina dei tuoi figli, che ignorano se quello che mangiano sia leggero, sano e veloce, a loro importa che sia buonissimo!
E ce n’è per accontentare tutte le mamme: Orogel è infatti una azienda italiana leader nella produzione di prodotti freschi surgelati, sia per casa sia per la ristorazione, grazie a una realtà cooperativa fatta di oltre 1600 soci produttori agricoli che coltivano esclusivamente in Italia con una attenzione particolare sia alla qualità, la naturalità il benessere sia alle risorse umane, economiche e ambientali. Un sodalizio che ha portato Orogel a crescere e svilupparsi con fatturati che si aggirano intorno ai 290 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.