Ricerche di mercato, tendenze sensoriali, nuovi metodi e analisi di prodotti
 

Volete migliorare la qualità della vostra vita?

Domanda oziosa, chi non risponderebbe di sì? Il problema è sapere come fare. Noi non l’abbiamo ancora risolto, ma abbiamo sperimentato sulla nostra pelle che vivere di una percezione aumentata un po’ aiuta. Ed è una cosa che succede immancabilmente a quanti si avvicinano con interesse per capire come funziona il cervello quando giunge un segnale attraverso gli organi di senso e quindi diventano, di fatto, dei consumatori esigenti assumendo autonome capacità di scelta.
Su L’Assaggio n. 77, consegnato da pochi giorni alle poste, gli argomenti trattati sono particolarmente intriganti: dall’assaggio dell’acqua ai vini emozionali, dal linguaggio per descrivere le marmellate alla blockchain per la certificazione sensoriale. Per non parlare degli articoli sul caffè che spaziano dall’International Coffee Tasting all’Istituto Espresso Italiano con una bella finestra sull’innovazione che sta portando avanti l’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè.

Per ottenere una copia saggio della rivista attivate il link.


ANALISI SENSORIALE
La valutazione sensoriale dell’acqua
Si parla – e si gode – di acqua buona, ma come si valuta sensorialmente con metodi ad alta utilità informativa, quelli capaci di rendere una valutazione attendibile di caratteri oggettivi ed edonici?

Il tatto
Sarebbe più corretto chiamarlo sistema somestesico, perchè la sua complessità è davvero elevata

Iasa: scienze sensoriali a portata di mano
Un progetto ambizioso per divulgare le scienze sensoriali, portarle nelle imprese e migliorare il trasferimento della conoscenza

Dai big data alla blockchain: il coinvolgimento della valutazione sensoriale
L’applicazione di tecnologie come i Big Data, l’Internet of things e la Blockchain mira ad implementare il paradigma 4.0 anche all’interno della filiera agroalimentare, guidando la transizione verso la cosiddetta AgriFood 4.0. Tuttavia, i vantaggi e le opportunità derivanti dal connubio tra tali tecnologie vanno soppesati con i costi e le problematiche (anche d’immagine) derivanti dalla loro applicazione. A tale scopo, servono metodi e strumenti che mettano il prodotto, prima ancora delle tecnologie, al centro di un approccio data-driven, volto alla raccolta, modellazione e caratterizzazione dei dati che arricchiscono il prodotto stesso nel suo percorso lungo tutta la filiera

CAFFÈ
Iiac: la forza dell’innovazione
Non solo pensieri, ma azioni: ecco le ri essioni emerse dall’incontro di Iiac Academy e Iiac Partner dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè

International Coffee Tasting: ecco le Platinum Medal 2022 assegnate ai migliori caffè in gara
Come ogni anno International Coffee Tasting ha dedicato una sessione speciale ai migliori caffè in concorso e ha assegnato le Platinum Medal, i più importanti riconoscimenti dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac)

L’Espresso Italiano cerca i suoi venditori
L’Istituto Espresso Italiano (Iei) ha condotto una indagine su un campione di aziende. Il dato che emerge è che c’è necessità di forza lavoro, soprattutto nel settore vendite, ma è diffcile trovare risorse qualificate

VINO
Esistono i vini emozionali?
Sul fatto che il vino sia emozione ci sono arrivati in tanti, ma sul piano della misurazione e della descrizione secondo regole scientifiche e, soprattutto, della discriminazione in funzione dell’emozione prodotta, c’è ancora molto lavoro da fare

Vino e lobby anti-alcol: come difendersi
Negli ultimi anni è cresciuta la tendenza di considerare il vino solo come una fonte di alcol dannosa per la salute. Ma è davvero così?

LE VIE DEI SENSI
Accordi
È questo il tema dell’anno dei Narratori del gusto, i protagonisti dell’innovazione della comunicazione

SCOPRIRE CON I SENSI
Madre acida: quando il buono fa bene
Vi siete mai chiesti perché alcuni produttori d’eccellenza hanno fatto una bandiera della lievitazione con madre acida?

Confetture e marmellate: il sapere
Avete sempre pensato che confetture e marmellate siano la stessa cosa? Ravvedetevi, come sempre la normazione complica le cose

Confetture e marmellate: l’espressione sensoriale
Un fine pasto semplice e gradevole che riporta all’infanzia, purché sappiate scegliere il prodotto giusto. Vediamo quindi come si esegue l’assaggio della marmellata in modalità professionale

Formaggio: l’assaggio in poche mosse
L’assaggio di un formaggio è la somma di piccole azioni alle quali prestare particolare attenzione come assicurarsi di usare il coltello adeguato, oppure tagliare adeguatamente il prodotto caseario per poter assaporare uniformemente un pezzo di formaggio e altre ancora. Sono piccoli e semplici accorgimenti che possono aiutare ad apprezzare meglio il prodotto stesso e di seguito verranno presentati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.