Ricerche di mercato, tendenze sensoriali, nuovi metodi e analisi di prodotti
 

A maggio e giugno nuovi corsi di analisi sensoriale per supportare marketing e vendite

Qualcuno pensa ancora che l’analisi sensoriale sia utile solo alla ricerca & sviluppo. E lo è! Good Senses ritiene, e ne ha prova, che anche altre funzioni aziendali possono trarre grandi benefici dall’uso dell’analisi sensoriale. Il risultato? Uno story-telling molto più efficace, uno strumento importante in un mercato affollato.
Da dove si inizia? Dai corsi per giudice sensoriale e giudice addestrato, il 7 e l’8 giugno a Brescia. Seguirà il corso da panel leader sviluppato su tre giornate 13, 14 e 15 giugno. Inoltre già disponibili anche due corsi specifici legati ai codici sensoriali dell’aceto balsamico e dei salumi che si terranno a Milano il 18 maggio e il 16 giugno.

Maggiori informazioni: info@goodsenses.it e www.goodsenses.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.