Ricerche di mercato, tendenze sensoriali, nuovi metodi e analisi di prodotti
 

Mezz’ora con la scienza

Il trasferimento della conoscenza

Non c’è mai stata un’epoca in cui l’offerta di formazione sia stata tanto ricca. E per certi versi anche ghiotta. Di certo quanti si pongono nella posizione di docenti sono preparati (almeno, lo vogliamo credere), ma sanno anche trasferire la conoscenza posseduta? Molte volte chi sale oggi in cattedra ha acquisito le competenze facendo un altro mestiere, altre ha studiato molto attraverso una carriera accademica imparando a insegnare attraverso l’esempio di chi l’ha proceduto, da autodidatta.
E, come se questo non bastasse, in poco tempo è cambiato un mondo attraverso l’avvento di nuove tecnologie che, a loro volta, hanno contribuito a cambiare il cervello della gente, quindi anche degli allievi.
Nell’insegnamento occorre quindi aggiornarsi, sulle metodologie e sugli strumenti.

Elena Astone
Voice & Communication Trainer – Consulente di strategie comunicative
ELEGANZA, CHIAREZZA E CARISMA DELLA VOCE
14 GIUGNO 2022, H 17

Guido Bosticco
Docente di Scrittura creativa all’Università di Pavia – Consulente di strategie culturali
ARGOMENTAZIONI, CONTESTI, RELAZIONI: LA SCIENZA DEL “COME FACCIO A DIRTELO”
21 GIUGNO 2022, H 17

Massimo Giordani
Docente Università di Torino – Presidente Associazione Italiana Sviluppo Marketing
TRASFERIRE LA CONOSCENZA NELL’ERA DIGITALE
28 GIUGNO 2022, H 17

Per iscriversi


La filosofia di Mezz’ora con la scienza

Facciamola breve: mezz’ora basta e avanza per dire un sacco di cose importanti.
Quindici minuti con il relatore che tratta del futuro nell’ambito delle proprie competenze, dell’innovazione che sta dietro l’angolo. Oggi Iasa può contare su un team di trentina di professori, di 15 atenei e centri di ricerca diversi, il cui sapere spazia dal marketing all’informatica, dalla statistica alla chimica, dal diritto alimentare a quello cinese, dalla sicurezza alle tecnologie alimentari, dalle scienze sensoriali alla sensoristica, dalla viticoltura all’enologia, dalla scrittura creativa alle strategie digitali.
A seguire 15 minuti di domande da parte dei partecipanti. Domande in assoluta libertà, tanto si è tra colleghi. Ma c’è la possibilità di farle anche riservatamente, prendendo direttamente contatti con il relatore.

Organizzazione
Centro Studi Assaggiatori

Con la collaborazione
Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè, Istituto Eccellenze Certificate, Narratori del gusto, Istituto Internazionale Chocolier, Assaggiatori Italiani Balsamico, Associazione Italiana Sviluppo Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *