Ricerche di mercato, tendenze sensoriali, nuovi metodi e analisi di prodotti
 

La cultura della sensorialità come chiave della sostenibilità alimentare

Possiamo definire che, nell’atto alimentare, la sostenibilità sensoriale è rappresentata dal perfetto equilibrio tra piacere, aspetto igienico e nutrizionale e rispetto dell’ambiente inteso nell’accezione più ampia, quella comprendente anche il fattore umano che ha concorso alla produzione del bene.

Ne parlerà Luigi Odello al Congresso AISM 2022 nell’intervento: La cultura della sensorialità come chiave della sostenibilità alimentare. Il Congresso AISM si terrà giovedì 16 giugno 2022 dalle ore 09:00 alle ore 13:30 presso la sede del Gruppo VéGé in Milano.

Per maggiori informazioni e per iscriversi: https://bit.ly/3lsQ6XP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.