Esistono accordi sensoriali tra gli ortaggi? Nelle giardiniere di Morgan Pasqual sì

| 0 comments

La Giardiniera di Morgan nasce nel 2005 nel ristorante 5 Sensi a Malo, Vicenza. L’idea è quella di accompagnare un piatto a base di maialino. La Giardiniera viene talmente apprezzata e richiesta dai clienti, che si fa strada ben presto l’idea di produrne una versione da asporto da portare a casa. Un prodotto artigianale che ha visto il suo successo crescere nel tempo, fino alla decisione, del 2012, di ricavare un apposito laboratorio specializzato dove produrla. La giardiniera anno dopo anno cresce e si moltiplica per cinque: una ricetta differente dedicata a ogni componente della famiglia Pasqual.

Comune denominatore delle cinque varianti a livello sensoriale è la croccantezza, le svariate note speziate e le diverse sfaccettature cromatiche degli ortaggi emozionano il consumatore e lo portano a scegliere la sua giardiniera preferita. Nelle giardiniere di Morgan tutti gli ortaggi, e in qualche caso anche la frutta, sono stati accuratamente selezionati a seguito della sua esperienza trentennale da chef e della ricerca delle materie prime grazie anche all’Organizzazione Produttori Ortofrutticoli Veneto.

Ogni verdura viene cotta separatamente per poi ritrovarsi a creare un perfetto accordo aromatico con le altre all’interno del vaso, ora La Giardiniera di Morgan è diventata anche un must have da regalare agli ospiti di un banchetto nuziale.

Leave a Reply

Required fields are marked *.