Fiorissima: mostra mercato florovivaistica

| 0 comments

Dopo cinque edizioni primaverili e, con questa, tre autunnali, Fiorissima si assesta come un appuntamento gradito agli appassionati di giardinaggio. L’evento si terrà il prossimo 21 e 22 settembre a Ovada e l’organizzazione è a cura dell’architetto Giovanna Zerbo.
Fiorissima autunno cambia contenitore, ma non contenuto, a ospitarla sarà il parco pubblico Sandro Pertini che l’amministrazione di Ovada ha messo a disposizione dell’Associazione Gardening in collina, da sempre promotrice dell’evento. Un’altra novità sarà l’ingresso gratuito.
Vivaismo di qualità, artigianato e tipicità collegati alla storia del territorio sono i componenti di una proposta vincente cui il pubblico ha sempre risposto volentieri. Quest’anno il legame con il Monferrato, si fa ancora più forte in quanto il Parco Pertini è contiguo all’Enoteca Regionale del Monferrato, una contingenza ideale soprattutto per l’edizione autunnale. Il 2019 è l’anno del vino Dolcetto e saranno proposte degustazioni gratuite, il ristorante dell’Enoteca dedica ai visitatori di Fiorissima un menù floreale.
L’autunno è una stagione importante per il giardinaggio, e Fiorissima offre una duplice opportunità, trovare piante insolite e rare per il proprio spazio verde e visitare il Monferrato ovadese nella sua stagione più affascinante e rappresentativa.
Diversi gli eventi durante Fiorissima, tra cui, nella giornata di domenica, il Seminario Codice Sensoriale Vino, un viaggio alla scoperta dei vini Piemontesi attraverso un incontro divertente e interattivo di assaggio. Il percorso sarà a cura di Annalisa Renzi, sensorialista del Centro Studi Assaggiatori.

Leave a Reply

Required fields are marked *.