Non c’è analisi sensoriale senza la statistica: parola di Eugenio Brentari

| 0 comments

Oltre 90 statistici provenienti da tutta Italia – e non solo – in rappresentanza di oltre 30 università e istituti di ricerca si sono ritrovati a Brescia per il convegno dell’Associazione per la Statistica Applicata.
A Eugenio Brentari, ordinario di statistica all’Università di Brescia, protagonista nell’organizzazione e nella conduzione dell’evento insieme a Maurizio Carpita e a Luigi Fabbris, nonché presidente dell’International Academy of Sensory Analysis, abbiamo rivolto tre domande sull’impiego delle tecniche statistiche nelle scienze sensoriali. In video le risposte.

Leave a Reply

Required fields are marked *.