Alla vigilia di Host, l’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè lancia International Coffee Tasting e un nuovo volume dedicato ai professionisti

| 0 comments

Alla vigilia di Host 2019, la fiera più importante al mondo dedicata all’ospitalità, l’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (IIAC) presenta due iniziative dedicate al caffè di qualità.

Il grande concorso tra caffè. International Coffee Tasting 2019 è infatti ai blocchi di partenza: torna l’undicesima edizione del concorso organizzato dall’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (IIAC) che premia i migliori caffè al mondo. Il concorso si terrà il 10 e l’11 dicembre a Tokyo. Nelle scorse dieci edizioni la gara ha visto sfidarsi negli anni più di 1.000 caffè. I numeri dell’edizione 2018 aiutano a capire la portata del concorso: oltre 322 caffè da 18 paesi.

Realizzata con il supporto scientifico del Centro Studi Assaggiatori, la competizione fonda il suo valore sulle valutazioni tecniche dei giudici dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac): una rete ormai quasi a quota di 12.000 professionisti in più di 40 paesi del mondo. Questi operano completamente alla cieca nel quadro delle più severe norme di analisi sensoriale. Tutti i dati da loro forniti sono validati statisticamente. Solo i prodotti che superano la soglia stabilita dal regolamento vanno a medaglia.

“In un mondo dove i premi diventano medaglie di dubbio valore, il settore caffè necessita di torrefattori che perseguano la strada dell’eccellenza, di assaggiatori che sappiano documentarla in modo scientifico e di professionisti del bar che sappiano promuoverla”, così commenta Luigi Odello, presidente IIAC.

Il nuovo libro per i professionisti. Contemporaneamente Iiac ha dato alle stampe il nuovo volume “Espresso Italiano Specialist”, una guida di riferimento per i professionisti del settore dell’ospitalità. “Espresso Italiano Specialist” è un viaggio storico, antropologico e tecnologico nel caffè italiano per eccellenza: l’espresso. Una bevanda così complessa da necessitare di una solida preparazione sensoriale e tecnica, illuminate entrambe dalla sua storia centenaria.

Un viaggio che parte quindi dalla storia dell’espresso italiano, con dettagli spesso non noti che spiegano molto di come gli italiani bevono oggi il caffè al bar, per proseguire con una narrazione sensoriale dei principali stili emersi dallo studio di centinaia di miscele. Proprio questi stili saranno anche i protagonisti allo stand dell’Istituto Espresso Italiano (IEI), massima autorità nel settore, a Host 2019 a Milano (pad. 24 stand Z68). Un percorso che prosegue con la trattazione di temi tecnici come l’acqua, la macinatura e l’estrazione in macchina per espresso: una conoscenza indispensabile a ogni barista che vuole capirne i riflessi in tazza. Una narrazione che si conclude con il cappuccino italiano, simbolo di un matrimonio tra caffè e latte che conosce oggi enorme fortuna soprattutto fuori dai confini nazionali.

Per iscrizioni e maggiori informazioni scrivere a: claudia.ferretti@assaggiatori.com e michela.beltrami@assaggiatori.com.

Chi è l’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac)
L’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac) è un’associazione senza fini di lucro che vive delle sole quote sociali. E’ stato fondato nel 1993 con l’obiettivo di mettere a punto e diffondere un metodo scientifico per l’assaggio del caffè.  Dalla sua fondazione l’Istituto ha svolto centinaia di corsi ai quali hanno partecipato quasi 12.000 allievi da più di 40 paesi nel mondo. Il manuale Espresso Italiano Tasting, edito in italiano e in inglese, è stato tradotto in spagnolo, portoghese, tedesco, francese, russo, giapponese, cinese, coreano e tailandese. L’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè (Iiac) è dotato di un importante comitato scientifico che pianifica la ricerca per garantire l’innovazione del settore: ne fanno parte docenti universitari, tecnici e professionisti. Ha inoltre filiali in Cina, Corea, Giappone e a Taiwan. Maggiori informazioni a www.assaggiatoricaffe.org.

Leave a Reply

Required fields are marked *.