Effetto alone: ne siamo vittime tutti

Senza accorgercene, quando decretiamo la qualità sensoriale di un prodotto, anche con un semplice mi piace/non mi piace, facciamo riferimento ai prodotti simili di cui siamo venuti a conoscenza attraverso l’assaggio. In mancanza di questo all’esperienza sensoriale più prossima. In pratica è l’effetto distorsivo che ha il campione esaminato in …

Tornare giudice

Per essere un buon panel leader bisogna saper leggere il pensiero e le emozioni dei giudici. Tornare per un giorno giudice di un grande panel è una buona cura per i vizi dei panel leader e un modo per aprirsi a nuove visioni e capire ancor meglio quanto l’analisi sensoriale …

Arrivano gli assaggiatori di carne, a caccia di tagli perfetti

Arrivano gli assaggiatori di carne: con il progetto De Gustibus Carnis anche quest’alimento si dota di professionisti dell’analisi sensoriale che possono profilare e garantire la qualità. Nati a Verona, e tenuti a battesimo dal sindaco Tosi, sono tutti professionisti del settore carne impegnati nella lavorazione e vendita al pubblico e nel …

Cosa vuol dire un buon panel leader

E’ incredibile quanto incida l’esperienza, la competenza, la sensibilità del panel leader sulla buona riuscita di un test. L’altro ieri dodici giudici, di esperienza di assaggio molto varia, si sono confrontati con cinque sessioni di test sulle grappe. 25 grappe da assaggiare alla cieca, 50 schede da compilare, 2400 variabili …