Il camaleontismo dei concorsi enologici

Francesi, croati, bosniaci, serbi, sloveni, slovacchi, ungheresi, turchi, maltesi, israeliani, cileni, peruviani, sud africani, azerbaijani e tedeschi i vini, cechi, lituani, greci, estoni, inglesi, australiani, peruviani, neozelandesi, francesi, tedeschi, austriaci, statunitensi, maltesi e georgiani i giudici: con questa indiscussa patente  di internazionalità la prossima settimana sarà varato a Bergamo il …

I concorsi enologici hanno ancora senso?

“Siamo unici” ha detto Enrico Rota. Modesto e riservato per natura, ci ha colpito un po’ questa affermazione del nuovo/giovane presidente del Consorzio Valcalepio pronunciata riferendosi al concorso enologico internazionale Emozioni dal Mondo: Merlot e Cabernet insieme di cui si è svolta la settima edizione. Rota si riferiva al fatto …