Ricerche di mercato, tendenze sensoriali, nuovi metodi e analisi di prodotti
 

Scienze Sensoriali per il mercato

Con questo titolo si è svolto, lo scorso 18 aprile, il terzo workshop organizzato dall’International Academy of Sensory Analysis – con il supporto di Narratori del Gusto, Istituto Eccellenze Italiane Certificate, Assaggiatori Balsamico e Istituto Internazionale Chocolier – nell’ambito del master “Scienze sensoriali per una alimentazione sana e consapevole” dell’Università …

Asia Viti e il futuro della nutrizione

All’Università di Pisa ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Nutrizione Umana, con il massimo dei voti, Asia Viti che ha presentato la tesi “Lo spreco alimentare: l’agresto, l’esempio di un prodotto locale che nasce da uno scarto”, relatrice Francesca Venturi, correlatore Luigi Odello. La neo laureata ha svolto …

200.000 risposte per conoscere come si nutre la generazione Z

La famosa generazione Z, costituita da giovani di età compresa tra i 13 e i 24 anni, rappresenta un campione sempre più interessante per l’industria alimentare in quanto ormai copre un buon 30% della popolazione mondiale e, affacciandosi all’età adulta, è ormai in grado, anche in campo alimentare, di condizionare …

Italpepe e l’Università di Pisa insieme per promuovere la sana alimentazione con le scienze sensoriali

Riprendiamo volentieri il comunicato stampa di Italpepe. Il Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali dell’Università di Pisa, sotto l’egida del Centro Interdipartimentale di Ricerca Nutraceutica e Alimentazione per la Salute Nutrafood e con la collaborazione del Centro Studi Assaggiatori e dell’International Academy of Sensory Analysis, ha varato il Master …

E se la dieta non fosse necessariamente sinonimo di frustrazione?

Un master per rendere più consapevole l’approccio al cibo e rendere più gratificante l’applicazione dei principi di una sana e corretta alimentazione. La dieta mediterranea è spesso citata nei programmi che parlano di cucina e di corrette abitudini alimentari per raggiungere il benessere psicofisico e che da anni ormai riempiono …

L’effetto della forma del calice su l’evoluzione organolettica e chimico/fisica del vino

Spesso quando versiamo il vino nel bicchiere non consideriamo il contenitore come tramite per il liquido e la sua espressione organolettica e per il consumatore che compirà l’assaggio. Nel video l’intervista a Francesca Venturi, Università degli studi di Pisa, che ci racconterà dell’effetto della forma del calice sull’evoluzione organolettica e chimico/fisica del …

A ogni vino il suo calice, ne parleremo al workshop Iasa

Al workshop dell’International Academy of Sensory Analysis, che si terrà il prossimo 12 aprile presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, Francesca Venturi, dell’Università degli Studi di Pisa – DiSAAA, tratterà l’argomento A ogni vino il suo calice: l’ottimizzazione della scelta mediante l’integrazione tra dati chimico-fisici e sensoriali. A seguire un …