Ricerche di mercato, tendenze sensoriali, nuovi metodi e analisi di prodotti
 

Aperte nuove prospettive sullo studio della psicofisiologia all’Università di Pisa

Sono stati in 15 a salire sul podio all’Università di Pisa per trattare la psicofisiologia della percezione nell’ambito del secondo modulo del master organizzato dall’International Academy of Sensory Analysis. In analisi sensoriale si continuano a proporre metodi, a codificarli minuziosamente e a dotarli di strumenti statistici sofisticati. Tutto ciò è …

L’informatica e le scienze sensoriali

Se oggi nell’ambito delle scienze sensoriali possiamo ottenere velocemente la validazione dei test e dei giudici che compiono la valutazione, il merito va attribuito all’informatica. Non solo, grazie a essa riusciamo a eseguire i test in tutto il mondo stando comodamente seduti a una scrivania posta a migliaia di chilometri. …

Qual è il rapporto tra il web e la psicologia della percezione?

Sarà questo l’argomento dell’intervento di Massimo Giordani – presidente dell’Associazione Italiana Sviluppo Marketing, docente all’università di Torino ed espero di vaglia del mondo web – al Sensory Master Executive che si terrà all’Università di Pisa il 3 e 4 maggio 2022. La questione è decisamente intrigante in quanto nella quasi …

Che cosa succederà all’Università di Pisa?

Che cosa succederà il 3 e 4 maggio all’Università di Pisa? Il più grande evento degli ultimi anni per la formazione sui meccanismi di percezione: 3 docenti terranno il corso come lo eseguono in università e una decina di specialisti approfondiranno gli argomenti, dalle neuroscienze alla statistica. A chi interessa? …

Università di Pisa: tra psicofisiologia e neuroscienze, un evento unico

Avete mai fatto un corso in cui una decina di professori sono contemporaneamente in aula per trasferire la conoscenza su un argomento, ognuno per la parte in cui è specialista?Succederà a Pisa, dove verrà trattata la psicofisiologia in modo innovativo. Perché la percezione è sì una funzione del cervello e …

Il cantiere del cibo, non solo per innovatori

A Pisa, al Museo del Calcolo, si è svolto la scorsa settimana, in presenza, uno dei convegni più interessanti su ricerca, tecnica, innovazione e cultura gastronomica. Diretto da Angela Zinnai con la collaborazione di Francesca Venturi e del personale del Dipartimento di scienze agrarie, alimentari e agro-ambientali dell’Università di Pisa, …

Degustare la musica ascoltando il vino

Al workshop dei Narratori del gusto e dell’International Academy of Sensory Analysis che si è tenuto il 6 dicembre presso Casa Martini (Piazza Luigi Rossi 2, Pessione – TO) dal tema Gli accordi del piacere si è visto un intervento di Francesca Venturi, Università degli Studi di Pisa, del quale riportiamo di seguito …

Grazie alla scienza rivive Nesos, il vino marino degli antichi greci

Stappare una bottiglia di vino e tornare indietro nel tempo, è possibile grazie a un esperimento scientifico unico al mondo condotto all’isola d’Elba. Nesos, il vino marino, è stato presentato mercoledì 13 novembre a Firenze in un convegno organizzato in collaborazione con Regione Toscana, Toscana Promozione Turistica, Vetrina Toscana, Fondazione Sistema …

L’integrazione di dati chimici e sensoriali per individuare le condizioni ottimali di conservazione

L’integrazione di dati chimici e sensoriali per individuare le condizioni ottimali di conservazione è un tema importante soprattutto per quanto riguarda la shelf-life  dei prodotti. Nel video l’intervista a Chiara Sanmartin, dell’Università di Pisa, che ci racconterà dell’integrazione di questi dati.

Olio nuovo vino vecchio? Ne parleremo al workshop Iasa

Al workshop dell’International Academy of Sensory Analysis, che si terrà il prossimo 12 aprile presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, Francesca Venturi, Università di Pisa, tratterà l’argomento Olio nuovo vino vecchio? L’Integrazione di dati chimici e sensoriali per individuare le condizioni ottimali di conservazione. A seguire un breve abstract dell’intervento. L’olio extravergine …