No profit

No profit

Fondato nel 1993 con l’obiettivo di mettere a punto metodi per la valutazione sensoriale del caffè, nel corso degli anni ha consolidato percorsi formativi d’eccellenza che sono stati seguiti da oltre 10.500 allievi domiciliati in 40 paesi del mondo e ha dato vita manuali di grande successo, alcuni tradotti e pubblicati in 11 lingue. Organizza International Coffee Tasting, l’unico concorso dedicato ai prodotti in commercio, ha creato la tazzina dell’assaggiatore ed ambasciatore infaticabile dell’Espresso Italiano, soprattutto all’estero. Oltre alla sede italiana ha costituto sezioni in Giappone, Corea, Taiwan e Cina.
 

Fondato nel 1998 per promuovere e tutelare la qualità dell’espresso in tazza, ha realizzato e gestisce uno schema di certificazione sensoriale unico al mondo nel campo del caffè mediante il quale qualifica le miscele, le attrezzature (macinadosatore e macchina) e il barista. Vanta oggi circa 40 aderenti, ha qualificato quasi 5.000 baristi, con le miscele dei propri associati è presente in 25.000 bar e con le attrezzature in oltre 100.000. Organizza annualmente Espresso Italiano Champion, il concorso per baristi di respiro internazionale al quale partecipano centinaia di professionisti del bar. 

Website: www.espressoitaliano.org

Associazione fondata nel 2012, si dedica a tecniche innovative di comunicazione per i prodotti e i loro territori coinvolgendo giovani alla ricerca di nuovi sbocchi professionali e navigati professionisti del food & beverage (sommelier, assaggiatori, barman), opertori turistici e giornalisti, videomaker ed editori. Attualmente è un network costituito da oltre 100 soci aggregati (imprese, enti ecc.) e altrettanti soci ordinari. Vanta percorsi formativi progressivi (Brand Teller, Brand Ambassador, Guida sensoriale), esegue valutazioni dell’accoglienza nelle aziende e realizza progetti per il miglioramento.

Website: www.narratoridelgusto.it

Istituto Eccellenze Italiane Certificate

Fondato nel 2013, riunisce aziende di comparti molto diverse accomunate dal perseguire l’eccellenza sia attraverso i prodotti, sia come imprese. Per i prodotti ha messo a punto un sistema di certificazione sensoriale sorvegliato da un ente terzo, mentre per le aziende è in corso uno studio sulla valutazione dell’eccellenza intesa come livello superiore rispetto agli standard di qualità.
Attualmente fanno parte dell’associazione 17 imprese per un fatturato complessivo che sfiora un miliardo di euro e tra le iniziative più importanti si annovera la Cattedra delle eccellenze.

Website: www.italianexcellences.org

Fondato nel 2015, ha per obiettivo la formazione di assaggiatori di cioccolato formati secondo i canoni dell’analisi sensoriale scientifica e di operatori del comparto in grado di individuare e valorizzare (anche a livello di pasticceria) il cioccolato eccellente. Sette sono i percorsi formativi progressivi compresi nel manuale qualità dell’Istituto e organizzati non solo in Italia ma anche all’estero.
L’Istituto Internazionale Chocolier è infatti un’organizzazione scientifica e indipendente aperta alle imprese, ai professionisti e agli appassionati di cioccolato di tutto il mondo.

Website: chocolier.org

Fondata nel 2005 da un gruppo di professori universitari con l’intento di diffondere nelle scuole e nelle imprese l’analisi sensoriale scientifica, nel corso degli anni ha sviluppato ricerche pregevoli, ha unito accademici di tutto il mondo e ha favorito l’ingresso nel complesso mondo della descrizione e della misurazione della percezione di molti professionisti. È socio fondatore dei Narratori del gusto con i quali svolge un’intensa attività seminariale. È riconosciuta secondo la legge 4/2013.

Website: www.iasa-network.org

Assaggiatori Italiani Balsamico

Fondata per mettere a punto metodi oggettivi di valutazione sensoriale dell’aceto balsamico, nel corso degli anni ha messo a punto lo schema di certificazione “Foglie” per dare una corretta informazione al consumatore sul livello di qualità del prodotto e il corretto uso in gastronomia. Ha svolto molti test sui consumatori per verificare le attese che hanno noi confronti del prodotto, forma assaggiatori di aceto balsamico e giudici qualificati con metodi di notevole efficacia e svolge una nutrita attività di educazione alla scelta di aceto balsamico di qualità.