Mappa sensoriale: la confettura di uva di Mauro Cosentino

| 1 Comment

Aspetto: morbidi chicchi interi si adagiano uno sull’ altro bruni e lucenti in questa confettura d’uva non da spalmare, ma da addentare e succhiare.

Gusto e tatto: succosi acini stimolano il tatto rilasciando una morbida e dolce polpa.

Aroma: un tripudio di frutta cotta, candita, essiccata e sciroppata: datteri, uva e fichi essiccati, marmellata di prugne e albicocche, pesche e scorze di arancia candite. Seguono sentori vinosi come l’uva cotta, la vinaccia e l’aroma di passito, resi ancor più coinvolgenti dalle inaspettate e intense note tostate di caramello e cacao, da quelle speziate di vaniglia, cannella e carrube e da quelle della frutta secca (nocciole e mandorla). Un dolce abbraccio avvolgente e morbido che respira con fresche note di frutta esotica e sentori floreali (miele e agrumi).

Viverlo: da gustare a colazione su pane cotto in forno a legna ancora caldo, come dessert durante una cena importante in famiglia, insieme alla frutta secca, con i mandarini. Da assaporare con formaggi freschi e delicati al ristorante o in una crostata o una fresca cheese cake. Un vizio e una concezione per adulti curiosi e attenti ai dettagli che possono assaporare questa confettura anche accompagnata da una bella grappa invecchiata.

L’autore: una confettura che lascia immaginare un uomo col mondo in tasca che conduce una piccola azienda artigianale. Appassionato di ghiottonerie da assaporare a piccole dosi, da curare e custodire modificandole sempre un po’.

Ogni assaggiatore si forma in mente una mappa di ciò che percepisce, sulla base della quale orienta le proprie scelte: questa mappa è soggettiva e personale, ma mettendo insieme i percorsi di più persone si può ottenere una guida utile anche a chi non ha avuto ancora occasione di assaggiare. In questa rubrica riportiamo delle recensioni di prodotti ad alto valore sensoriale costruite con un metodo innovativo di analisi sensoriale: le mappe mentali (vedasi L’Assaggio 23/2008, p. 7s.). Ogni descrizione risulta dalla sintesi delle mappe mentali espresse liberamente, individualmente e alla cieca da un gruppo di giudici qualificati.

http://it.linkedin.com/pub/mauro-cosentino/2b/819/63

One Comment

  1. Le creazioni di Mauro esprimono sensorialmente tutto l’impegno nella ricerca delle migliori materie prime e la sua professionale sensibilita’ ai sapori e profumi della Puglia che vengono magistralmente captate dalle sue eccellenti prelibatezze. Le sue creazioni ti lasciano sempre in armonia con tutti i tuoi sensi e ti stuzzicano quella intrigante curiosita’ per i sapori e odori antichi che si rinnovano ad ogni assaggio.

Leave a Reply

Required fields are marked *.