Ricerche di mercato, tendenze sensoriali, nuovi metodi e analisi di prodotti
 

Massimo Giordani nuovo presidente dei Narratori del gusto

Il consiglio di amministrazione dei Narratori del gusto si è riunito nella splendida cornice di Casa Sartori per eleggere il nuovo presidente, i vicepresidenti e l’amministratore delegato. Dopo due mandati che hanno visto una solida crescita dell’Associazione, Luca Sartori ha proposto come nuovo presidente Massimo Giordani, che è stato eletto …

Come iniziare con l’analisi sensoriale

Oggi più nessuno parla di assaggio o degustazione, tutti preferiscono darsi un tono innovativo dicendo che fanno analisi sensoriale, senza curarsi se vengono rispettati i canoni metodologici e di validazione dei dati che la rendono tale. In questo articolo vediamo come si inizia con l’analisi sensoriale. L’analisi sensoriale è l’insieme …

Scienze Sensoriali per il mercato

Con questo titolo si è svolto, lo scorso 18 aprile, il terzo workshop organizzato dall’International Academy of Sensory Analysis – con il supporto di Narratori del Gusto, Istituto Eccellenze Italiane Certificate, Assaggiatori Balsamico e Istituto Internazionale Chocolier – nell’ambito del master “Scienze sensoriali per una alimentazione sana e consapevole” dell’Università …

Narratori del gusto: ecco i nuovi organi di governo

Con un masterplan ambizioso varato all’inizio dell’anno e in piena esecuzione, Narratori del gusto ha svolto la consueta assemblea dei soci per la chiusura dell’esercizio 2023 che, quest’anno, è anche stata chiamata al rinnovo degli organi di governo. Al termine della votazione sono stati eletti nel consiglio di amministrazione Eugenio …

Scienze sensoriali: fare per imparare a fare

Un saluto, davvero cordiale, della professoressa Francesca Venturi, direttrice del master “Scienze sensoriali per un’alimentazione sana e consapevole” in corso all’Università di Pisa, una breve relazione di Luigi Odello su come si inizia in azienda a fare dell’analisi sensoriale scientifica e poi più di 50 persone – imprenditori, accademici e …

Come leggono un biscotto 70 umanisti?

Cambiano le generazioni, cambia l’approccio alla percezione e, di conseguenza, i metodi di analisi sensoriale devono evolversi per poter individuare i nuovi codici di comunicazione. Interrogare in modo adeguato giovani umanisti è sicuramente tra i sistemi più premianti. Detto fatto, abbiamo sfruttato il seminario organizzato dal prof. Guido Bosticco, docente …

Varato il comitato scientifico del Centro Nazionale Studi Tartufo

Il 29 febbraio si è tenuta la riunione del nuovo Comitato scientifico del Centro Nazionale Studi Tartufo. Ha un carattere interdisciplinare, come sono molti gli aspetti della conoscenza che riguardano il mondo del tartufo, da quelli biologici a quelli storici e antropologici a quelli sensoriali. Ne fanno parte professori universitari, …

Asia Viti e il futuro della nutrizione

All’Università di Pisa ha conseguito la laurea magistrale in Scienze della Nutrizione Umana, con il massimo dei voti, Asia Viti che ha presentato la tesi “Lo spreco alimentare: l’agresto, l’esempio di un prodotto locale che nasce da uno scarto”, relatrice Francesca Venturi, correlatore Luigi Odello. La neo laureata ha svolto …

Cinque associazioni, un unico tavolo

Organizzare una riunione per discutere i masterplan di cinque associazioni diverse non è un’impresa facile, ma Luigi Odello, luminare dell’analisi sensoriale e grande aggregatore di energie, c’è riuscito ed è stata anche una riunione ricca di spunti molto interessanti.Non faccio parte di tutte le associazioni presenti oggi, ma lo spirito …

Università di Udine: l’esplorazione dell’analisi sensoriale nel master della Gestione della Filiera Vitivinicola

La sensorialità gioca un ruolo fondamentale in molteplici ambiti tra i quali quello vitivinicolo.L’aumento delle sfide del settore, a causa di un mercato sempre più complesso costituito da consumatori consapevoli ed esigenti, rendono necessario che gli operatori siano in possesso di competenze specialistiche. Da questo bisogno, prende vita il percorso …