Ricerche di mercato, tendenze sensoriali, nuovi metodi e analisi di prodotti
 

Alcune ipotesi per una classificazione delle emozioni

Avvertenza: questo articolo non corrisponde al titolo, poiché durante la sua stesura è emersa l’incapacità dell’autore di ottemperare al proposito espresso. Dunque, non seguirà alcuna classificazione, anche perché se ne trovano a decine nella letteratura filosofica, psicologica, neurofisiologica, medica ed esoterica. Forse non ne serve una nuova. Potrebbe tuttavia essere …

Come la narrazione migliora la sensorialità e la nutrizione

La narrazione migliora la sensorialità e la nutrizione? Da quanto emerge dal breve webinar, realizzato per anticipare un argomento che avrà un posto importante durante il Master universitario “Scienze sensoriali per un’alimentazione sana e consapevole” in preparazione all’Università di Pisa, la narrazione risulta fondamentale. Insomma, si potrebbe dire che il …

Bufale e miti da sfatare

In un sistema affollato di comunicazione come quello attuale, sempre alla ricerca dell’eclatante, le bufale sono all’ordine del giorno. Quali le più belle? Quale impatto hanno sulla deviazione dalle buone pratiche nutrizionali? Come smontarle? Un argomento l’ordine del giorno trattato in modo corale da esperti in filosofia, tecnologia, enologia, scienze …

È l’emozione che vi pensa

Aveva un titolo: “Alcune ipotesi per una classificazione delle emozioni”. Guido Bosticco lo ha eluso, ma solo per dimostrare che classificare le emozioni forse non ha più di tanto senso. Ben più importante è porsi certe domande: le emozioni sono i guardiani del nostro equilibrio? La gratificazione è un fatto …

Dalla conoscenza alla divulgazione scientifica

Il professor Guido Bosticco dell’Università di Pavia durante il workshop dell’International Academy of Sensory Analysis ci parla in video di come si sia sviluppata la divulgazione scientifica, dall’Antica Grecia ai giorni nostri.

Che cosa succede quando l’università incontra l’impresa?

In questo caso si potrebbe parlare di quanto è successo venerdì 3 febbraio presso Comprital di Settala (MI) dove si sono incontrate le rappresentanze dell’International Academy of Sensory Analysis che riunisce nella sola Italia professori di 15 atenei e centri di ricerche ai responsabili della ricerca e sviluppo di imprese …

Riflessi sensoriali: il pensiero di Guido Bosticco

“I favolosi anni Novanta. Rivoluzionari, lo scopriremo prima o poi. Furono gli anni di quelli che ci mettevano la faccia. Dopo Mani Pulite i nomi dei prodotti avevano un volto, i testimonial nelle pubblicità erano i titolari stessi delle aziende; quando compravi avevi nelle orecchie la voce dietro quella marca, …

La scienza del “come faccio a dirtelo” | Master Executive in comunicazione innovativa

Tempo, spazio e destinatario sono tre elementi a cui ogni autore di un testo (scritto o orale) è soggetto. Significa che qualsiasi processo di comunicazione (che al suo minimo sindacale è un “trasferimento di qualcosa”) deve focalizzarsi su questi elementi per essere efficace. Siamo tendenzialmente attenti ai contenuti dei messaggi, …

La trasmissione della conoscenza on-line | Master Executive in comunicazione innovativa

Oggi abbiamo a portata di smartphone il sapere dell’umanità, ma siamo più colti? La risposta che molte ricerche danno è NO, non basta avere accesso all’informazione per diventare più sapienti. Anzi, probabilmente, la “prossimità digitale” delle informazioni ha portato molte persone a confondere l’accesso alla conoscenza con la capacità di …

Alta formazione: Master Executive in Formazione Innovativa e Sensory Executive Master

International Academy of sensory Analysis e i Narratori del gusto lanciano tre giornate di formazione sul tema del trasferimento della conoscenza, oggi più che mai di attualità non solo per il cambio di paradigma in atto, ma anche per le nuove tecnologie che vengono impiegate e il necessario adeguamento delle …