Ricerche di mercato, tendenze sensoriali, nuovi metodi e analisi di prodotti
 

Ricevere e accogliere come arti: un corso di avviamento alla docenza per i Maitre di A.M.I.R.A.

Lunedì 6 ottobre nella bellissima cornice della cantina Rapitalà a Camporeale Palermo, inizia il secondo corso di Avviamento alla docenza dell’Associazione Maitres Italiani Ristoranti Alberghi (A.M.I.R.A.) gestito sotto il profilo didattico dal Centro Studi Assaggiatori di Brescia.

Il corso ha per obiettivo la qualificazione di docenti in grado di tenere lezioni e di organizzare corsi di livelli diversi dedicati sia alla formazione professionale del Maitre sia alla divulgazione del bon ton e dell’arte dell’accoglienza per operatori e cultori interessati a conoscere le regole e i piccoli trucchi per rendere la propria tavola e la propria casa impeccabile durante un evento, una festa, una ricorrenza.

Fortemente interattivo per i numerosi esercizi che si alternano alle lezioni teoriche, il corso mira a consentire ai partecipanti di sviluppare le necessarie conoscenze sulla tecnica di comunicazione e gestione dell’aula, sulla psicofisiologia sensoriale, sulla degustazione, sulle tecniche di intrattenimento e di promozione dei prodotti tipici e dei loro territori, nonché sull’organizzazione di eventi didattici A.M.I.R.A..

Inoltre i partecipanti sono chiamati a relazionare in prima persona sui temi complessi e affascinanti che caratterizzano il bellissimo e qualificante mestiere del Maitre: in questi giorni di formazione infatti si affronteranno tematiche quali le regole del servizio, il galateo, la tradizione e l’innovazione nell’arte dell’ospitalità, la generazione della relazione con il cliente e le tecniche di vendita e gli stili nella preparazione della tavola.

Un momento formativo e di incontro che permette a 22 Maitre professionisti di progettare in modo innovativo il futuro della categoria e dell’associazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.