Ricerche di mercato, tendenze sensoriali, nuovi metodi e analisi di prodotti
 

Il sindaco di Brescia premia il Centro Studi Assaggiatori

A Brescia il welfare e le politiche sociali funzionano. Oltre 300 realtà, sotto il coordinamento della municipalità, hanno costruito La città del noi che si è estrinsecata in numerosi progetti volti ad alimentare la cultura della solidarietà, della disponibilità e dell’inclusione. Tra questi il progetto 100 leve destinato all’inserimento in percorsi professionali di giovani e, nell’ultimo anno, anche di meno giovani.
Il Centro Studi Assaggiatori, società cooperativa, si è inserita nel progetto sin dal primo anno ospitando tirocinanti che hanno lavorato intorno all’analisi sensoriale e alla narrazione del territorio e dei suoi prodotti tipici, trovando poi collocazione nel mondo del lavoro.
Per questo, durante la festa che si è svolta alla Loggia lunedì 17 giugno, il sindaco Emilio del Bono, ha consegnato un’attestazione al Centro Studi Assaggiatori per significare il contributo dato dalla cooperativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.