Premio Casato Prime Donne

| 0 comments

logo-premioCasato Prime Donne, la prima cantina con un organico interamente femminile, anche quest’anno propone l’iniziativa Premio Casato Prime Donne, ormai giunta alla 18° edizione. Il Premio ha lo scopo di valorizzare il ruolo femminile nella società e nel lavoro oltre che a promuovere le terre dei vini, Brunello e Orcia.
Il Premio Prima Donna conferito dalla Giuria composta da Donatella Cinelli Colombini presidente, Rosy Bindi, Anselma Dell’Olio, Anna Pesenti, Stefania Rossini, Anna Scafuri e Daniela Viglione viene consegnato ogni anno a un personaggio simbolo del mondo femminile.La giuria quest’anno sceglie come simbolo dell’universo femminile Chaimaa Fatihi, 23 anni, studentessa di legge a Modena e delegata dei Giovani Musulmani d’Italia al Forum Nazionale Giovani, una giovane araba di fede islamica che si oppone all’Isis. La Giuria ha visto in lei un esempio di coraggio e di una nuova femminilità capace di muovere le coscienze.
I premi della sezione giornalistica, destinati a chi divulga il territorio di Montalcino e il Brunello, sono andati a Giuseppe Casciaro, capo redattore dei supplementi di Repubblica, per l’articolo Dall’albergo vicino a Montalcino un panorama suggestivo. Castello di Velona pubblicato ne La Repubblica, Bruno Gambacorta per il servizio televisivo intitolato 50 anni della DOC trasmesso in TG2 Eat Parade e Filippa Lagerback per il programma TV In bici con Filippa: Montalcino trasmesso in Bike Channel. Il vincitore della sezione fotografica verrà scelto attraverso il voto on line a cui tutti sono invitati a partecipare entro il 4 settembre www.cinellicolombini.it. La scelta è fra 5 immagini finaliste scelte dalla Giuria del premio e realizzate da Claudio Calvani, Maurizio Rellini, Andrea Rabissi e Samuele Tronchi. La cerimonia di premiazione avrà luogo a Montalcino domenica 18 settembre e proseguirà al Casato Prime Donne.

Leave a Reply

Required fields are marked *.