Tabacco e aromi, una questione delicata

È la direttiva 2014/40/EU, relativa ai prodotti contenenti tabacco, che, oltre a normare l’etichettatura, il commercio e la gestione della pubblicità, vieta, in questo settore, l’utilizzo di particolari aromi che possano condizionare in maniera significativa il profilo sensoriale del tabacco. Proibizione volta a tutelare il consumatore che, sedotto da particolari …