Ricerche di mercato, tendenze sensoriali, nuovi metodi e analisi di prodotti
 

Guido Bosticco: il gusto della scrittura

“Il vocabolario allarga il nostro pensiero, che diviene capace di cogliere, interpretare e tradurre segnali sensoriali che altrimenti passerebbero camuffati in compagnia di altri segnali, così da non essere riconosciuti.” Così la pensa Guido Bosticco che nei giorni 14, 21, 28 settembre 2021, dalle 15.30 alle 17.30, terrà via web il corso in cui insegna a trasferire in una forma scritta efficace le sensazioni, le percezioni e le emozioni, non solo per chi ne ha necessità per passione o per professione, ma anche per chi vuole imparare a cogliere in modo più completo la realtà. Per diventare un assaggiatore migliore, per migliorare la qualità della vita. Sentite cose dice in questo video.

Della stessa proposta formativa:

  • La voce che narra il gusto; Elena Astone (16, 23, 30 settembre e 07 ottobre 2021 – dalle 15.30 alle 17.30)
  • Le qualità autentiche; Maurizio Michieli (06, 13 ottobre 2021 – dalle 15.30 alle 17.30)
  • Come sviluppare la reputazione digitale; Massimo Giordani (13, 20, 27 settembre 2021 – dalle 15.30 alle 17.30)

Potrete leggere molto altro inerente alle scienze sensoriali su L’Assaggio. Attivando il link potrete ricevere un numero gratis in formato elettronico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.