Ricerche di mercato, tendenze sensoriali, nuovi metodi e analisi di prodotti
 

Sul difetto vince il brand

In un mercato in cui il valore viene dato dal brand e quindi dalla capacità di farlo crescere attraverso opportune strategie di comunicazione e non solo, che cosa è il difetto?
Una notizia che può chiarire alcuni aspetti di come stia andando il mondo del cibo emozionale.
Si è aperto il processo d’appello contro due produttori di Saint-Emilion accusati di aver scalato illegittimamente la classificazione della denominazione. L’avvocato della parte offesa che ha intentato la causa, Eric Morain, ha detto che l’intera classificazione della denominazione è sotto processo: “Parliamo di un sistema che non dice al consumatore che la degustazione conta solo per il 30% tra i criteri di valutazione della classifica; il resto si basa sulla fama e notorietà dello Chateau. È un sistema che vende marchi e non più uva”.

L’articolo completo, scritto da Roberto Zironi, professore ordinario all’Università di Udine e vicepreside International Academy of Sensory Analysis, lo potrete leggere su L’Assaggio n.76, attualmente in preparazione. Ecco il link per richiedere il numero in formato pdf.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.