Ricerche di mercato, tendenze sensoriali, nuovi metodi e analisi di prodotti
 

Le Degustazioni sul Divano

Siete in grado di distinguere con l’assaggio se un caffè è di collina o di montagna, se Arabica o Robusta, se lavato o naturale, se tostato chiaro o scuro, se estratto correttamente oppure no? Di certo non è facile, e non riuscirete ad apprenderlo nel webinar che organizza l’Università di Torino il prossimo 8 giugno alle ore 19 in cui Luigi Odello, presidente Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè e Centro Studi Assaggiatori, introdotto dal professor Giuseppe Zeppa, tratterà dell’argomento. Avrete però buone probabilità di uscire dall’incontro con una maggiore competenza in materia, con tanto desiderio di scoprire nuovi aspetti sulla bevanda più amata dagli italiani e – perché no? – anche un po’ divertiti.
Il relatore operererà, infatti, con la mappa sensoriale del caffè, uno strumento sicuro per condurre anche i principianti in un percorso affascinante.
L’incontro fa parte del ciclo Le Degustazioni sul Divano del Festival Due Punti, il festival diffuso su cibo, ecosistemi e cultura organizzato dall’Università degli Studi di Torino e sarà a cura dell’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè e dall’International Academy of Sensory Analysis (Iasa).

Chi desidera partecipare dovrà semplicemente procurarsi tre cialde (una di monorigine, una di una miscela qualsiasi e una di decaffeinato) e seguire la diretta alle 19 sulla pagina Facebook del Festival Due Punti oppure sul canale YouTube del Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari.
Sarà possibile intervenire e porre domande attraverso la chat della diretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.