Presi per la gola: ma ce la raccontano giusta? Etica e tecnica della comunicazione dei prodotti tipici e dei loro territori

ndgA Ferrara il 17 maggio 2014 in Piazza del Municipio si terrà la Convention dei Narratori del gusto durante la quale verrà affrontata la tematica relativa all’etica e alla tecnica della comunicazione dei prodotti tipici e dei loro territori.

Si dice che l’Italia potrebbe vivere e prosperare con ospiti provenienti da ogni parte del mondo in cerca di bellezze paesaggistiche e artistiche, del buon mangiare e del buon bere, della simpatia e del divertimento. Sappiamo che molte di queste cose sono vere e accadono, ma si potrebbe migliorare di molto. Come? Per quanto riguarda la parte inerente alla comunicazione raccontando sempre la verità in modo divertente e coinvolgente. Succede? Non sempre. Molte volte la nostra bella realtà viene tradita con storie inventate di sana pianta, altre è deturpata da una narrazione approssimata, pesante, lacunosa, tediosa.

Insomma, qual è il livello della comunicazione dei prodotti tipici e dei loro territori? E’ tale per cui merita una condanna o un’assoluzione?
Sarà il tribunale che si insedierà a Ferrara durante il Festival di Altroconsumo a stabilirlo: per ora vi presentiamo la corte e alcuni dei testimoni, ma ne stiamo attendendo altri ancora, tra i quali rappresentanti di ministeri e autonomie locali. E ci sarà una giuria vera, quella popolare, quella composta dai consumatori.

La partecipazione alla convention è gratuita e libera, ma il numero limitato di posti rende d’obbligo l’iscrizione al link sottostante:

http://goo.gl/R4BpDm

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.