Ricerche di mercato, tendenze sensoriali, nuovi metodi e analisi di prodotti
 

Gelato futuro

“Fino a ieri si mangiava caldo o freddo, domani – ma già oggi – si mangerà gelato”: con questa parole Luigi Odello ha aperto il webinar Il Codice Sensoriale Gelato che si è svolto il 23 novembre 2021 su piattaforma Zoom e in diretta sui social dove si può ancora gustare su Facebook e Linkedin.

A supportare l’affermazione del presidente del Centro Studi Assaggiatori è prontamente intervenuto il professor Luigi Bonizzi che, chiamato in causa dal presidente dell’Associazione Italiana Sviluppo Marketing Massimo Giordani, ha illustrato le caratteristiche nutrizionali del gelato mettendo in evidenza come possa essere un alimento estremamente utile per una dieta sana. Il prof. Bonizzi ha così aperto la strada all’intervento di Claudio Grigoletto, presidente dell’Accademia del Gelato Italiano, una vera casa del sapere che proprio in questi mesi invernali contribuirà alla crescita del settore mediante corsi per i gelatieri, ma anche per gli appassionati. Il primo è già a calendario per i prossimi 14 e 15 dicembre, a Padova. È stata quindi la volta di Kaori Ito, direttrice della storica Carpigiani Gelato University, che ha messo in evidenza quanto il gelato sia un patrimonio italiano in piena evoluzione e quindi oggetto di nuovi percorsi formativi.
Della sensorialità del gelato, elemento cardine per il suo consumo, ne ha parlato Manuela Violoni, sensorialista del Centro Studi Assaggiatori e autrice dell’omonimo libro che costituisce oggi il testo più utilizzato per la formazione dei gelatieri, ma parimenti utile per gli amatori che desiderano fare un passo avanti appropriandosi di autonome capacità di scelta per un consumo di qualità goduto fino in fondo.
La chiusura a Giancarlo Timballo, presidente della Coppa Mondiale di Gelateria, che ha sottolineato come le competizioni siano una fonte inesauribile di energia per la promozione e, soprattutto, per l’innovazione del prodotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.