Perché un odore è cattivo?

Possiamo parlare di odori cattivi quando esistono una o più delle seguenti condizioni: il sospetto igienico (l’odore di muffa nel caffè), l’evocazione di un evento negativo (il sentore del sangue per chi ha vissuto un incidente) o l’incoerenza (l’odore del burro è piacevole nelle brioche, ma non fa premio in …

Esiste l’odore bianco?

È di questi giorni la notizia di un lavoro realizzato da Noam Sobel del Weizmann Institute di Rehovot (Israele) e pubblicato su Pnas, la rivista dell’accademia delle scienze statunitense, dal quale si evince che miscele contenenti oltre 30 molecole non sarebbero più discriminate dal nostro olfatto generando una specie di …

Allenare l’olfatto per non invecchiare

di Maria Cristina Dore L’olfatto: memoria e ricordi, emozioni e piacere. Un senso perennemente attivo che in passato ha permesso all’uomo di sopravvivere e orientarsi in un ambiente ostile. Le persone di una certa età perdono la capacità di distinguere gli odori: se è il senso dell’olfatto a salvare la …

Due nuovi video dedicati all’analisi sensoriale dell’espresso

Abbiamo pubblicato due nuovi video sul nostro canale su YouTube. Sono tratti da un incontro con la stampa in cui Luigi Odello introduce i giornalisti all’analisi sensoriale dell’espresso. Il primo video è dedicato all’acidità e all’astringenza nell’espresso, il secondo ai difetti della bevanda.