Accademia del Gelato Italiano

L’Accademia del Gelato Italiano è nata nel 2021 e ha come obiettivi: creare una casa del sapere in cui riunire la conoscenza sul prodotto; generare cultura al fine di migliorare la qualità dei collaboratori e far percepire alla clientela che l’azienda persegue una filosofia umanistica fondata sulla cultura che la …

La certificazione del piacere

Della serie “L’Assaggio, percorsi sensoriali per l’innovazione”, si è svolto il secondo webinar che ha ottenuto, come il primo, un notevole successo con la partecipazione in piattaforma e sui social di un centinaio di persone, mentre migliaia sono quelle che hanno visualizzato i post di annuncio e gli interventi di …

Certificare il piacere: ma si può?

Il professor Guido Bosticco, filosofo e scrittore, nella sua prolusione al webinar della serie Percorsi sensoriali per l’Innovazione che si svolgerà il 2 marzo, si dimostra un po’ scettico sul fatto che il piacere possa avere una dimensione oggettiva e quindi certificabile. Senza contraddirlo interviene, nella seconda parte della prolusione, …

Nasce Sensory Influencer

I Narratori del gusto lanciano il progetto #SensoryInfluencer per raccontare le grandi e famose produzioni eccellenti del Made in Italy. Le aziende aderenti al progetto (Caffè Milani, Torrefazione Saturno, Carpigiani Gelato University, Vecogel, Bonifanti, Biscottificio Grondona, Cremonini Academy, Azienda Speciale Tignale Servizi, Consorzio Aceto Balsamico di Modena) aprono le porte a tutti …

Nei giorni 28 e 29 settembre i Narratori del gusto al Festival di Altroconsumo per scoprire con i sensi i prodotti di qualità

Sono milioni le persone che hanno già fatto almeno un’esperienza turistica legata all’enogastronomia o una qualsiasi degustazione guidata. È sicuramente un fenomeno in crescita esponenziale perché nel tempo si sono ampliate le spinte e le motivazioni al viaggio, alla scoperta, al coinvolgimento. Dal solo prodotto l’attenzione si è spostata sulla …

Analisi sensoriale al servizio della diplomazia

Perché la diplomazia si fa soprattutto a tavola